Editorialisti

15 Giugno 2020

Il Natale che verrà

Wajda Oddino - Toy Store

È ora per il mercato di pensare al periodo più importante dell’anno.
L’ultimo trimestre vale già oltre la metà del fatturato annuo secondo NPD ma quest’anno, a causa dei due mesi di chiusura dei negozi per l’emergenza Covid-19, le aspettative per l’high season sono particolarmente elevate. L’industria gioca le sue carte, lanciando prodotti forti supportati da importanti campagne di comunicazione su Tv, digital e punti vendita, come racconta su questo numero nello Speciale a pagina 13. Ora tocca al retail ma anche al consumatore: acquisterà come e magari di più degli scorsi anni? Si verificherà quel fenomeno del revenge spending di cui parlano le società di ricerca o il potere di acquisto ridotto a causa della crisi influirà sul budget destinato allo shopping e ai regali? E ancora, abituati ormai dal lockdown ad acquistare sul web, i consumatori torneranno nei negozi dove mascherine e distanziamento renderanno più complessi gli acquisti? Insomma, come sarà la nuova normalità? Dalle prime impressioni che abbiamo raccolto in questo numero, come quella di Enrico Santarelli di Clementoni e di Stefano Crognali di Lisciani, emerge un certo ottimismo, giustificato anche dai segnali incoraggianti che vengono dai Paesi che sono ripartiti prima di noi, a patto che si punti su prodotti realmente innovativi, ideati anche ascoltando i genitori e i bambini per essere in grado di continuare a intercettare gusti e nuove esigenze..

Wajda Oddino

Wajda Oddino - Toy Store

Nata a Torino il 26 gennaio 1981

In Duesse Communication dal 2012

Mi piace: scrivere di mercato, giocare con i miei figli, l’aperitivo sui rooftop

Mai senza: tacchi e rossetto


Archivio