17 Maggio 2018  13:02

I Wonder, tanti titoli in arrivo da Cannes

Stefano Radice
I Wonder, tanti titoli in arrivo da Cannes

Una scena di Le Brio, commedia francese con Camélia Jordana e Daniel Auteuil (foto da I Wonder Pictures)

Le operazioni concluse sulla Croisette: cinque film e sette documentari

Tante le operazioni concluse a Cannes da I Wonder. Dopo Due sotto il burqa I Wonder porta in Italia una nuova commedia francese con Camélia Jordana (vista appunto in Due sotto il burqa) e Daniel Auteuil; si tratta di Le Brio (distributore internazionale: Pathé) di Yvan Attal. Sempre dal listino Pathé, arriva La promesse de l'aube di Eric Barbier, tratto dall’omonimo romanzo autobiografico dello scrittore Romain Gary; nel cast anche Charlotte Gainsbourg. Dal catalogo Playtime, I Wonder Pictures ha acquistato Non-Fiction, il nuovo film di Olivier Assayas con Juliette Binoche, una commedia ambientata nel mondo dell’editoria. È diretto dal regista brasiliano Gabriel Mascaro, Overgod (seller internazionale: Memento Film) un “vangelo erotico” provocatorio. Direttamente dal programma dell’ultimo Sundance Film Festival, dove è stato premiato con il Next Innovator Award, arriva invece We the Animals (distributore internazionale: The Exchange), diretto da Jeremiah Zagar e tratto dal romanzo d’esordio di Justin Torres.
Tra i documentari, dal listino di Jour 2 Fete arriva Libre - Libero di Michel Toesca; è il ritratto di Cédric Herrou, un semplice agricoltore che dal suo giardino in Val Roia facilita il passaggio di chi cerca di varcare clandestinamente il confine tra Italia e Francia. Matangi/Maya/M.I.A è un biopic sulla pop star M.I.A. che arriva dal listino di Dogwoof. Sempre dal catalogo Dogwoof è stato acquistato The Eyes Of Orson Welles, diretto da Mark Cousins. Prodotto da Final Cut for Real, e nel listino internazionale di Cinéphil, è il documentario con sequenze in animazione Flee di Jonas Poher Rasmussen; segue le vicende di Amin, che a 11 anni è costretto a lasciare l’Afghanistan e approdare in Danimarca, dove riesce a stabilirsi grazie a una falsa identità. Da Embankment Films, I Wonder Pictures ha acquistato McQueen di Ian Bonhôte, uno sguardo sul mondo dello stilista Alexander McQueen. Chiudono l’elenco delle nuove acquisizioni due titoli Widehouse legati al regista e artista Peter Greenaway: nella veste di autore in Luther and his Legacy, in cui il regista ripercorre la vita e l’eredità di Martin Lutero, e nella veste di protagonista in The Greenaway Alphabet, diretto da sua moglie Saskia Boddeke.

Contenuti correlati : i wonder cannes

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Agosto 2018
    CHE SIA L’ULTIMA VOLTA
    Segnatevi questi numeri: 37, 54, 39. Sono i titoli – mal contati – che usciranno al cinema tra settembre e novembre.
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

  • 24 Settembre 2015
    Eagle, novità in listino
    Eagle Pictures è tornata dal Toronto Film Festival con un nuovo film, ancora in progetto, che dovrebbe essere pronto per la fine del 2016-inizio 2017.