10 Maggio 2018  11:11

Gli etailer italiani non vanno all’estero

Aldo Cattaneo
Gli etailer italiani non vanno all’estero

Solo il 22% dei negozi digitali locali vende anche al di fuori del nostro Paese

Idealo, il portale internazionale per la comparazione prezzi online, presenta a Netcomm Forum 2018 un white paper sul tema del “cross border trade”, ossia la possibilità di vendere online anche all’estero. I dati della ricerca hanno evidenziato in particolar modo che in Italia solo il 22% degli e-shop vende anche al di fuori del proprio Paese. Dato preoccupante se si pensa che in Spagna e Francia gli e-shop che vendono all’estero sono il 50%, mentre nel Regno Unito e in Germania la quota è rispettivamente del 48% e del 46%. Significativo anche un altro dato, poco incoraggiante, messo in luce da idealo mostra come questa scarsa apertura dell’e-commerce italiano al resto d’Europa emerga anche dal fatto che solo l’8% dei negozi digitali in Italia presenti il proprio e-shop in una seconda lingua differente dall’Italiano. Non solo la ricerca ha anche messo in luce quanti e-shop italiani offrano la possibilità di pagare in una valuta differente dall’Euro e la risposta è “solo il 4%”.

Contenuti correlati : Idealo Netcomm ecommerce

ACCADDE OGGI

  • 24 Marzo 2015
    Microsoft all’assalto di Android
    Nelle ultime settimane Microsoft a sfoderato alcune mosse per rafforzare la sua presenza nel mondo software non solo in dispositivi Windows, ma anche su device Android.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy