12 Marzo 2018  09:59

Nuovo Ceo per ItalianCreationGroup

ARIANNA SORBARA
Nuovo Ceo per ItalianCreationGroup

Si tratta di Giuseppe Di Nuccio che proviene dal mondo dal design e fashion di alta gamma: Gruppo Armani, Jil Sander, Burberry e l’ultimo turn-around di Borbonese

Giuseppe Di Nuccio è stato nominato CEO di ItalianCreationGroup, holding dell’alto di gamma italiano che riunisce i brand Driade, Valcucine e FontanaArte, Toscoquattro.
Con esperienze nel Made in Italy sia del fashion sia del design – Gruppo Armani, Jil Sander, Burberry e l’ultimo turn-around di Borbonese - Di Nuccio può garantire un decisivo impatto sul business grazie a una esperienza legata al mercato del lusso, alla sua distribuzione e alla conoscenza di un consumatore finale internazionale e dalle aspettative elevate.
Aprire un nuovo capitolo del libro che grazie agli altri azionisti abbiamo iniziato a scrivere cinque anni fa – afferma Giovanni Perissinotto, Presidente e co-fondatore di ItalianCreationGroup - è un passaggio cruciale che verrà apprezzato dal mercato e che ci consente di proseguire i prossimi capitoli di questa storia italiana”.
Sono felice e onorato di questo incarico e ringrazio il Consiglio di amministrazione diItalianCreationGroup per la fiducia - sottolinea Giuseppe Di Nuccio. Ammiravo e già mi sono appassionato a Driade, Valcucine, FontanaArte e Toscoquattro, brand meravigliosi che, con il loro heritage e i loro progetti che determinano le tendenze, scrivono la storia del lusso mondiale. Sostenere e promuovere nel mondo un’idea di autentica italianità fatta di competenze e qualità ci consentirà di rispondere ai cambiamenti che anche questo settore sta affrontando”.

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 31 Agosto 2018
    OCCHI CURIOSI
    Chi ha paura delle rete? La risposta è ancora molti, troppi negozianti! Un peccato secondo noi, perché Internet ha sì...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 25 Settembre 2009
    Scavolini è sui quotidiani
    Dopo le due precedenti edizioni (novembre 2008 – marzo 2009) della campagna pubblicitaria sulla stampa nazionale, Scavolini è tornata sui principali quotidiani italiani.