14 Febbraio 2014  15:01

Convention per la rete Sinergy di Dical

TBES
Convention per la rete Sinergy di Dical

Nel corso dell’evento è stato presentato il piano di sviluppo a medio-termine del socio GRE che prevede l’apertura di 5 store Trony entro il 2015

Si è svolta domenica scorsa a Pizzo Calabro (Vv), presso il Popilia Resort, l’annuale convention dei punti vendita Sinergy di Dical, socio calabrese di GRE.
L’evento è stato l’occasione per fare il punto sui risultati conseguiti nel corso del 2013 dalla rete e per presentare il piano di sviluppo della società a medio-termine.
Un progetto che prevede l’apertura di cinque nuovi store Trony in Calabria da qui al 2015, che nelle intenzioni della società consentiranno di incrementare il fatturato tra il 30% e il 40% nei prossimi 3-4 anni. Nel 2013 il turn over di Dical si è attestato a 50 milioni di euro. Di questi cinque store, due sono il frutto della riconversione di due punti vendita Sinergy: quello di Vibo Valentia, la cui apertura è prevista per marzo, e quello di Rossano Calabro (Cs), prevista per maggio.
Sempre in primavera sarà poi la volta del nuovo Trony di Crotone, mentre nel corso del 2015 verranno aperti Cirò (Kr) e Polistena (Kr). Quest’ultimo store sarà ubicato all’interno della nuova struttura che ospita anche la nuova sede di Dical, attualmente a Cinquefrondi (Rc). Complessivamente si tratta di 14.000 mq su tre livelli, di cui circa 10.000 mq di magazzino, già operativi da gennaio, entro l’estate verranno trasferiti invece gli uffici.
“Grazie a questa nuova struttura oggi abbiamo la possibilità di consolidare quanto già stiamo facendo e al tempo stesso poniamo i presupposti per continuare a crescere nel prossimo futuro. In particolare” ha dichiarato a e-duesse Antonio Mammola, titolare di Dical, “il nostro obiettivo e accrescere la nostra attuale market share in Calabria, dove già siamo presenti con quattro store Trony, gli altri due sono invece in Sicilia”.
In merito invece alla convention Sinergy il titolare della società ha affermato: “lo scorso anno la rete Sinergy ha registrato un -1,5%, un dato solo apparentemente negativo. Bisogna ricordare infatti che i nostri punti vendita venivano da un 2012 in crescita del 20% rispetto all’anno precedente, grazie allo switch off. Questo significa che nel 2013 è stato recuperato in maniera quasi integrale questo fenomeno”. A trainare le vendite hanno contribuito soprattutto la telefonia, gli accessori, il bianco e il ped. Nel corso della giornata sono stati inoltre illustrate le nuove tendenze di mercato e la necessità di rivedere gli spazi e le modalità espositive a favore delle categorie merceologiche che stanno acquisendo un peso sempre più rilevante all’interno dei fatturati dei punti vendita.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.