12 Febbraio 2018  11:15

Hollywood, nuovi dettagli sulla piattaforma Disney

Paolo Sinopoli
Hollywood, nuovi dettagli sulla piattaforma Disney

Inizialmente il servizio streaming sarà disponibile solo in Nord America

Come preannunciato, Disney prevede di lanciare la propria piattaforma streaming (inizialmente solo in Nord America) per la seconda metà del 2019, proponendosi come alternativa a servizi affermati come Netflix, Amazon Prime e HBO Now. Ma a differenza delle altre offerte, questa piattaforma non presenterà contenuti classificati come Rated-R, ovvero vietati ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto, focalizzandosi sul taget family. Secondo questa politica, sembrerebbe che alcuni serial di supereroi targati Marvel resteranno su Netflix. Ma l’obiettivo principale di Disney è quello di realizzare per il servizio streaming cinque serie Tv e quattro o cinque film originali. I serial, in particolare, avranno un costo di produzione tra i 25 e i 35 milioni di dollari, per un totale di 10 episodi, mentre una serie Tv potrebbe avere un budget pari a 100 milioni di dollari (sempre per una stagione di 10 episodi).

Tra le produzioni cinematografiche originali in programma rientrano Don Chisciotte, tratta da una sceneggiatura di Billy Ray, il live action di Lilli e il Vagabondo, The Paper Magician, Stargirl di Julia Hart, Togo di Ericson Core, Magic Camp di Mark Waters e Noelle di Mark Lawrence, con Anna Kendrick, Shirley MacLaine e Bill Hader. A questi si aggiungono anche i seguenti progetti: il live action di La spada nella roccia, l’adattamento cinematografico di Timmy Failure di Tom McCharthy (ll caso Spotlight) e il remake di Tre scapoli e un bebè. Inoltre, i creatori del serial fantasy Il trono di spade, David Benioff e D.B. Weiss, scriveranno e produrranno una nuova trilogia di film ambientati nell’universo di Guerre Stellari. Sul fronte dei serial originali troviamo produzioni dedicate ad High School Musical, a Monsters Inc. (in computer grafica) e all’universo di Star Wars (di cui sono previste più serie Tv), a cui si aggiunge un serial di un film Marvel (in live action).

All’interno della library della piattaforma, di cui non è stato ancora reso noto il prezzo, non mancheranno anche i titoli targati Pixar, Marvel e Lucasfilm. Non è ancora chiaro, invece, se e come rientreranno le produzioni targate Fox in seguito all’acquisizione di quest’ultima da parte di Disney.

ACCADDE OGGI

  • 20 Ottobre 2009
    Fnac sconta i Top 10 Blu ray
    Iniziativa della catena dei megastore Fnac a sostegno del Blu ray Disc. Il titoli presenti nella top ten settimanale dell’insegna francese sono...

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy