13 Aprile 2018  09:50

MipTv 2018: numeri in flessione

Eliana Corti
MipTv 2018: numeri in flessione

© S. d'HALLOY - IMAGE & CO

I numeri ufficiali indicano 500 presenze in meno rispetto all'anno scorso, nonostante la prima edizione di Canneseries

Sono 10mila le persone che hanno partecipato al MipTv 2018, almeno 500 presenze in meno rispetto all’edizione 2017. La combinazione del mercato tv con la prima edizione di Canneseries, In Development (cui si aggiungono i traadizionali appuntmenti MipDoc, MipFormats, MipDrama Summit e JunioròMipTv) non ha infatti portato all’incremento di presenze ci si sarebbe potuto aspettare. Le società in esposizione sono state 1.480 (1.500 nel 2017), i buyer 3.600 (3.800 nell’edizione precedente), di cui oltre mille in rappresentanza delle società vod. Stabili i Paesi rappresentati, da 100 a 102. Mentre i giornalisti presenti sono stati 450. Nel corso dell’evento, sono state presentate le prime immagini de La verità sul caso Harry Quebert, diretto da Jean-Jacques Annaud e che vede tra i suoi protagonisti Patrick Dempsey e Michelle Dockery. Nella cornice di Junior@MIPTV è stata presentata invece la premiere della live action a target kids Find Me in Paris.Troverete il resoconto dell'evento sul prossimo numero di Tivù.

Contenuti correlati : miptv 2018 canneseries

EDITORIALISTI

Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 13 Dicembre 2011
    Minzolini rimosso dal Tg1
    Il consiglio di amministrazione Rai ha votato a favore della rimozione di Augusto Minzolini dalla direzione del Tg1, sostituendolo con Alberto Maccari, direttore del TgR.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy